Una cornice in cornice

Pubblicato da: Claudia Lottini Data: Commenti: 0 Like: 567

Una cornice originale per decorare la casa

Ciao a tutti da Alessandra!
La mia prima ispirazione creativa del mese di Luglio nasce dalla cornice Cactus. Chi mi conosce sa che amo le piante grasse e quando ho visto questa base ho subito pensato che doveva essere mia!

1.jpg

Sono partita andando a colorare il cactus con degli acrilici: un verde dall’effetto perlato per la piantina e un fucsia per il fiori. Nell’attesa che il colore asciugasse, ho realizzato con due fogli 30x30 della collezione So Bloom, la cornice in carta in cui ho poi inserito il cactus. Per farla, ho tagliato 4 pezzi 14x30 cm cordonati a 2 – 6 – 8 – 12 cm sul lato da 14 cm. Prima di marcare le pieghe, ho realizzato il taglio angolare classico della cornice segando 2 cm e tagliando fino alla seconda cordonatura in verticale e poi in obliquo unendo il taglio fino alla terza cordonatura. Per rendervi più chiaro il procedimento di realizzazione delle stecche della cornice, ho preparato per voi questo schema:

2.jpg

 Nella base della cornice di carta, ho realizzato centralmente un taglio che misurasse 7x0,5 cm in modo da poterci infilare fissando con un po' di colla a caldo il cactus.

3.jpg

Prima di bloccare il cactus però, ho decorato incollando dietro alle Cornici doodle s. 4 nero satinato della serie Prisma due pezzi di pattern. All’interno delle doodle, ho poi inserito due foto e le ho incollate al cactus sovrapponendole. Ho ritagliato dei fiori della carta pattern numero 5 sempre della collezione So bloom e li ho applicati andando a fare un piccolo gioco di sovrapposizione completando con dei rametti di pattern fatti con la fustella Norte y sur ramas di Lora Bailora.

4.jpg

Ho inserito sul lato destro delle cornici la scritta Prisma – Forever & ever rosa satinato che io ho però colorato picchiettando con una spugnetta, lo stesso acrilico usato per dipingere i fiori del cactus. Completata la decorazione, ho inserito il cactus nella cornice di carta e l’ho fissato alla base come detto prima con qualche goccia di colla a caldo.

5.jpg

Come sempre spero che questa ispirazione vi sia piciuta, buona yupplosità a tutti. Un bacio
Alessandra.
 

Commenti

Lascia un commento